Checklist delle pulizie di casa

Checklist delle pulizie di casa

Una volta terminate le pulizie di primavera siamo lieti e soddisfatti di vivere in un ambiente fresco, ordinato e pulito.

Tuttavia, se poi si lascia la casa all’incuria, può velocemente ripiombare nel disordine e nella sporcizia.

In questi casi, prevenire è il modo migliore per risparmiare tempo ed energie: senza diventarne maniaci, la soluzione ideale è quella di instaurare delle sane routine che ci permettano di avere una casa sempre a posto.

Dato che i lavori da fare sono tanti, per non perdersi tra un mestiere e l’altro, la parola d’ordine è “pianificare”.

Per programmare al meglio le pulizie di casa potete procedere seguendo le vostre inclinazioni.

Se come me amate agende, calendari e i supporti cartacei in generale, ecco come ho fatto io:

  • ho creato una lista dei lavori da fare giornalmente. L’ho tenuta sott’occhio per il primo periodo, poi – una volta che ero sicura di averli ben memorizzati – l’ho cestinata;
  • ho creato anche una lista dei lavori da fare ogni settimana e questa la tengo ancora in agenda: in questo modo, ogni week end posso controllare di aver fatto tutto;
  • per i mestieri da fare almeno una volta al mese (o stagionalmente) utilizzo invece i bigliettini adesivi, uno per ogni mansione, da spostare via via che li eseguo. Ad esempio: se lunedì 3 aprile faccio la pulizia della lavastoviglie – che so di dover fare ogni mese – poi stacco il mio bigliettino “pulizia della lavastoviglie” dal 3 aprile e lo metto al 3 di maggio. Se con i bigliettini adesivi non vi trovate, sarà altrettanto efficace riscrivere semplicemente il lavoro da fare in corrispondenza della nuova data.

Chi invece preferisce lavorare con supporti digitali, può utilizzare un metodo simile installando una delle tante applicazioni disponibili anche gratuitamente. Io ho testato per un certo periodo Wunderlist e mi ci sono trovata davvero bene (è disponibile sia per Android che per Iphone).

Dopo averla installata sul vostro smartphone, potete creare la lista di tutti i mestieri di casa, poi – per ciascuno di essi – potrete scegliere se predisporli con frequenza giornaliera, settimanale, mensile oppure personalizzata come più preferite.

Una volta fatto questo lavoro, avrete sulla home del vostro telefonino la lista delle cose da fare ogni giorno. Man mano che le terminate, potrete cancellarle con un semplice colpo di dito.

La cosa davvero utile è che se non riuscite a portare a termine un lavoro, il giorno successivo diventa rosso, saltando così subito all’occhio e facendo un po’ passare la voglia di rimandarlo ancora.

Se non sapete bene da dove partire per creare l’elenco dei mestieri da fare per mantenere la vostra casa pulita e a posto, potete scaricare la nostra check-list.

Vi ricordo comunque che ogni casa è diversa e ogni famiglia ha le proprie esigenze, quindi alcuni lavori potrebbero richiedere per voi una frequenza diversa (cioè potreste aver bisogno di farli più spesso o meno spesso).

Ad esempio: in casa state con le scarpe o con le ciabatte? Vivete in 6 in una casa con un bagno o in 2 in una casa con 2 bagni? Cucinate tutti i giorni i vostri pasti a casa? Ecc.

Quindi valutate, pianificate, mettete per iscritto (su cartaceo o digitale) e cominciate a depennare, perché facendo poco tutti i giorni la vostra casa sarà sempre un nido confortevole e accogliente.

Il blog di Organizzare Italia tornerà di nuovo a maggio. A presto!

Linda Rossi

Linda Rossi

Abito in Trentino, ho 2 figli, lavoro in banca, ma la mia grande passione è per l’organizzazione personale. Amo la vita che scorre tranquilla e serena tra le montagne, i laghi e le abitudini di paese rimaste immutate nei secoli. Sempre ottimista e pronta a aiutare gli altri, prendo per mano chiunque si senta soffocare dai troppi impegni quotidiani, da oggetti accumulati inutilmente per anni e da mille responsabilità, per un ritorno a uno stile di vita più sereno e appagante.

Lascia un commento



SIAVS START UP INNOVATIVA A VOCAZIONE SOCIALE

contatto Skype: organizzareitalia
email: info@organizzareitalia.com
Qui trovi l'informativa sulla privacy.
Qui puoi cancellarti dalla newsletter.
APOI

Professione regolamentata dalla Legge 4/2013 - Organizzare Italia è partner accreditato e organo di formazione dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI e aderisce al suo Codice Etico.

Organizzare Italia sostiene quest’anno l’associazione OLTRE LA RICERCA che contribuisce al finanziamento di progetti di ricerca medico-scientifica legati a patologie oncologiche. Per più informazioni: www.oltrelaricerca.org e qui

.