Abbonati

Il garage perfetto secondo Peter Walsh


Siamo giunti quasi alla fine del nostro mese dedicato al garage.

Dopo averlo sgomberato da tutto ciò che è inutile, abbiamo a nostra disposizione uno spazio libero, da poter organizzare secondo i nostri gusti e secondo gli obiettivi che ci siamo prefissati inizialmente.

Infatti, il garage, per sua natura, si presta a svolgere più funzioni, anche contemporaneamente. Basta avere le idee chiare fin dal principio e mettere in atto una divisione coerente degli spazi. Ad esempio, il garage può servire come:

  • rimessa per la macchina (o la moto) al sicuro dalle intemperie;
  • luogo in cui svolgere il proprio hobby;
  • deposito ordinato e funzionale per materiale sportivo, decorazioni di Natale, attrezzatura da campeggio, ecc.

Se non sapete da dove cominciare per organizzare il vostro garage, qui potete trovare i consigli che Peter Walsh condivide nel suo libro “It’s all too much: an easy Plan for living a richer Life with less Stuff”:

  • decidete insieme al resto della famiglia quale dovrà essere l’aspetto finale del garage e quali funzioni dovrà svolgere;
  • se il garage dovrà servire per più attività, dividetelo in zone ben delineate, preferibilmente utilizzando colori diversi per ogni area. In questo modo, ciascun membro della famiglia avrà chiaro dove trovare ogni cosa;
  • all’interno di ciascuna area, disponete gli oggetti ben divisi per categoria, preferibilmente sistemati in scatole e contenitori. Applicate sempre delle etichette per ricordarvi del contenuto;
  • organizzate gli spazi in modo da avere il pavimento libero. Piuttosto, sfruttate gli spazi in altezza (sia le pareti che il soffitto) attraverso l’uso di scaffali, mensole e ganci;
  • sbizzarritevi con soluzioni ingegnose. Sicuramente troverete ispirazione in Internet, sulle riviste e nei negozi specializzati;
  • ricordate di disporre gli oggetti che usate più frequentemente a portata di mano, mentre potrete lasciare tutto il resto più in alto;
  • lavorate tenendo sempre ben a mente la destinazione finale che avete scelto per il vostro garage: saprete di aver terminato quando ogni cosa avrà il proprio posto e sarete circondati soltanto da oggetti per voi importanti e utili al raggiungimento del vostro obiettivo.consigli di peter walsh_GARAGE EDITION

Ora che il vostro garage è pulito, ordinato e perfettamente organizzato, non vi resta che mantenerlo così nel tempo, sempre seguendo le regole d’oro di Peter Walsh:

  • il poster da scaricare qui
  • periodicamente (magari una volta a settimana) fate un giro del garage per buttare tutto ciò che non serve e per rimettere via ciò che è rimasto in disordine;
  • prima di fare nuovi acquisti riflettete attentamente: ciò che stiamo per comprare è coerente con l’utilizzo che abbiamo deciso di fare del nostro garage? Abbiamo un posto in cui riporlo ordinatamente?
  • se decidete di prendere qualcosa di nuovo (ad esempio volete acquistare un nuovo tagliaerba perché è uscito un modello con più funzioni o meno ingombrante), eliminate subito il vecchio, anche se ancora funzionante (regalalo a chi ne ha bisogno oppure vendilo);
  • buttate via immediatamente tutto ciò che si rompe. Per il resto, tenete a portata di mano uno scatolone, in cui mettere momentaneamente tutto ciò che è da regalare, vendere o restituire al legittimo proprietario che ve l’ha prestato. Appena è pieno occupatevene affinché torni vuoto al più presto.

Se questo lavoro di mantenimento vi sembra faticoso, ricordatevi sempre che state risparmiando:

  • tempo: ora il vostro garage è molto più semplice e veloce da tenere pulito e non perderete minuti preziosi ogni volta che avrete bisogno di cercare un oggetto;
  • denaro: quando ogni cosa è il proprio posto, non cadrete più nell’errore di fare acquisti doppi, comprando cose che avete già. Inoltre, conoscendo lo spazio che si ha a disposizione e avendo ben chiara la funzione che deve svolgere il garage, non farete acquisti inutili;
  • spazio: ogni centimetro sarà sfruttato nella maniera migliore possibile e ci sarà posto per ogni cosa;
  • stress: godrete di una sensazione di pace e benessere ogni volta che entrerete nel vostro garage, nonché di una grande soddisfazione per il lavoro fatto.

Godetevi ora il vostro nuovo garage: un regalo per tutta la vita per voi e le vostre famiglie!

Linda Rossi

Mamma, moglie, impiegata bancaria e blogger. Imparando a fare ordine attorno a me, ho cambiato la mia vita in meglio. Ora, sono qui per condividere con voi tutto ciò che ho imparato. Se lo desiderate, mi trovate anche su Nuoveabitudini.com

Lascia un commento

APOI

Professione regolamentata dalla Legge 4/2013 - Organizzare Italia è partner accreditato e organo di formazione dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI e aderisce al suo Codice Etico.

BCorp

Organizzare Italia è una Certified B Corporation®, un network globale di aziende e persone che usano il business per risolvere problemi sociali e ambientali. Le B Corporation competono per essere non solo le migliori al mondo, ma le migliori per il mondo! Scopri di più

Organizzare Italia sostiene quest’anno l’associazione OLTRE LA RICERCA che contribuisce al finanziamento di progetti di ricerca medico-scientifica legati a patologie oncologiche. Per più informazioni: www.oltrelaricerca.org e qui .

Newsletter

scrivi SI
* = campo richiesto!
Contact Form Powered By : XYZScripts.com