L’arte di fare spazio

L’arte di fare spazio

fare spazioL’inizio della primavera corrisponde a nuove energie e idee, tutti sentiamo una maggior vitalità e rinnovata voglia di intraprendere. E allora cominciamo dai nostri spazi in casa, cogliamo questa euforia che ci prende con le prime giornate di sole e di clima mite per fare space clearing. Non si tratta solo di pulizie di primavera, è molto di più.

Lo space clearing è l’arte di fare spazio: vuol dire liberarsi da quella quantità di cianfrusaglie e di oggetti inutili che troppo spesso teniamo in casa. Sono gli oggetti che teniamo senza un chiaro motivo o solo perché un giorno (ma quando?) ci potrebbero essere utili. Non facciamo i conti con l’energia che queste cose ci portano via (dedicar loro attenzione, pulirle, organizzarle, tenerle in ordine) e i costi di cui ci gravano (la nostra casa ha un alto costo al metro quadro, paghiamo il riscaldamento, l’energia elettrica, la manutenzione ecc).

Se guardiamo gli oggetti da un diverso punto di vista scopriamo come questi spesso creano un ristagno di energia negativa nell’ambiente che rischia di ripercuotersi sulla gestione della nostre giornate, sul nostro lavoro e sulle nostre relazioni. Eliminando gli oggetti inutilizzati si crea un effetto rigenerante che permette di far spazio alle nuove cose in arrivo nella nostra vita, che altrimenti non vi troverebbero spazio.

Quindi mettiamoci al lavoro e eliminiamo il superfluo. Partiamo da una piccola area della nostra casa e affrontiamo gli spazi un po’ per volta, dividendo gli oggetti in categorie.

  • Oggetti da regalare a amici, parenti e conoscenti che sappiamo ne faranno un buon uso.
  • Cose da donare ad associazioni benefiche (vestiti e oggetti possono avere molto più valore per le persone che ne hanno veramente bisogno).
  • Se abbiamo cose belle e in buone condizioni possiamo pensare di venderle nei negozi di seconda mano, nei mercatini oppure sulle piattaforme online.
  • Se proprio non siamo riusciti a trovare un’altra destinazione allora buttiamo e conferiamoli in discarica (non in teniamoli in garage!).

L’attività di space clearing innesca una trasformazione che ci porta a semplificare le nostre giornate e i nostri gesti, liberare il nostro tempo e le nostre energie. Partendo dagli spazi fisici riusciamo a ripulire anche gli spazi mentali, ritroviamo lucidità, ci chiariamo le idee e ci apriamo alle opportunità. Quindi facciamo in modo che sia sempre primavera!
Articolo di Sabrina Toscani uscito su Settesere il 24/04/15 (PDF)

Sabrina Toscani

Sabrina Toscani

Mi piace la semplicità, coltivo l’essenzialità, provo a evitare il superfluo, mi sforzo di concentrarmi su ciò che è importante per me. Mi applico con serietà e rido con facilità, adoro l’ironia e credo che in fondo tutto sia un gioco. Penso che le regole e la disciplina facilitino la vita e che il rispetto e la determinazione aiutino a raggiungere gli obiettivi. Ammiro le persone spontanee e autentiche, mi emoziono per tante cose, ma soprattutto al sorriso dei miei figli.

Lascia un commento



SIAVS START UP INNOVATIVA A VOCAZIONE SOCIALE

contatto Skype: organizzareitalia
email: info@organizzareitalia.com
Qui trovi l'informativa sulla privacy.
Qui puoi cancellarti dalla newsletter.
APOI

Professione regolamentata dalla Legge 4/2013 - Organizzare Italia è partner accreditato e organo di formazione dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI e aderisce al suo Codice Etico.

Organizzare Italia sostiene quest’anno l’associazione OLTRE LA RICERCA che contribuisce al finanziamento di progetti di ricerca medico-scientifica legati a patologie oncologiche. Per più informazioni: www.oltrelaricerca.org e qui

.