Abbonati

Cosa fa un Professional Organizer e come può aiutarti


Forse fino ad oggi non hai mai sentito nominare la professione del Professional Organizer, oppure ti è capitato di vederlo in TV in alcuni reality o su alcuni servizi giornalistici cartacei o televisivi. E’ probabile però che non ti sia chiaro ancora cosa fa un professional Organizer e soprattutto cosa può fare per te.

Il ‘professionista dell’organizzazione‘ è una figura nata negli stati uniti a metà degli anni ’80 e si è diffusa a partire dagli anni ’90 in moltissimi paesi come l’Inghilterra, Olanda, Germania, Australia, Giappone fino ad arrivare anche in Italia. Ti può aiutare nel caso ti senta sopraffatto dalle troppe cose da fare o dai troppi oggetti che ti circondano, ti supporta se hai bisogno di trovare più tempo per te, per portare a termine più serenamente i tuoi compiti o per sentirti meno stressato nella tua giornata, può appoggiarti se devi traslocare e per impostare funzionalmente la nuova casa o il nuovo ufficio, ti aiuta a riprendere il controllo dei documenti e della posta elettronica, ti facilita e semplifica il tuo flusso di lavoro e molto altro.

Ma come è possibile? Alcuni studi dicono che solo il 10-12% degli individui nascono con il talento naturale dell’organizzazione, quindi il restante 88-90% si trova a combattere battaglie e sprecare energie per tutta la vita solo perché non è nato con questa particolare dote, sebbene ne abbia molte altre. Il problema sta nel fatto che la disorganizzazione, la poca chiarezza mentale, lo stress rendono tutto più complicato e i progetti piccoli o grandi, personali o lavorativi, rischiano di fallire o richiedere più risorse del necessario solo a causa di questa mancanza. Che però può essere insegnata e imparata!

MARY POPPINS, Julie Andrews, 1964

E proprio questo fa il PO: insegna ad essere organizzati, a gestire meglio le proprie risorse, spazi, tempi ed energie in modo da poter navigare autonomamente e serenamente le giornate piene di impegni e gestire senza pensieri gli spazi pieni di oggetti. Insomma è una specie di Mary Poppins che ridona il sorriso a chi sente ansia e preoccupazione per scadenze mancate o ritardi perenni, a chi si sente confuso dall’enorme lista di cose da fare e sopraffatto dagli indumenti da sistemare, chi non ha più tempo da dedicare a ciò che gli piace fare e chi vuole focalizzare solo sulle cose veramente importanti.

Insomma ‘..vedi in tutto ciò che devi far il lato bello puoi trovar … ed ogni compito divien più semplice e seren …’! Se non sei mai stato molto organizzato, ma ti piacerebbe cambiare qualcosina, se non hai tempo di fare tutto o se non hai voglia di occuparti di tutto da solo chiama un PO e il gioco è fatto.

Qui si seguito trovi una piccola lista di Professional Organizers di fama mondiale e per quelli italiani c’è l’apposita Associazione Professionale APOI.
Peter WalshDonna Smallin Kuper, Julie Morgestern, Maria Gracia, Barry Izsak, Sara Pedersen, Karen Kingston …

 

Sabrina Toscani

Fondatrice di Organizzare Italia, co-fondatrice e presidente dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI. Sono stata tra i primi ad introdurre il professional organizing in Italia, ho creato il primo ente di formazione per Professional Organizers e sono autrice del primo libro italiano del settore, edito da Mondadori.

Lascia un commento


APOI

Professione regolamentata dalla Legge 4/2013 - Organizzare Italia è partner accreditato e organo di formazione dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI e aderisce al suo Codice Etico.

AGEOP Organizzare Italia sostiene quest’anno l’associazione A.G.E.O.P. RICERCA ONLUS che accoglie e assiste i bambini malati di tumore e le loro famiglie e finanzia la Ricerca Scientifica nella lotta al cancro infantile. Per più informazioni: www.ageop.it e qui .

Newsletter

scrivi SI
* = campo richiesto!
Contact Form Powered By : XYZScripts.com