E tu la mantieni la parola data?

E tu la mantieni la parola data?

Che si lavori a casa, in ufficio sempre e comunque le nostre giornate sono cadenzate da decisioni da prendere, incontri da svolgere, appuntamenti da presenziare, compiti da eseguire, telefonate da fare al fornitore, al collega, ma anche all’elettricista, invio e ricezioni continue di mail, impegni extra lavorativi come pagare la bolletta oppure l’assicurazione della macchina.

Le frasi più comuni in ufficio così come a casa o in famiglia sono: “si lo farò”, “lo devo fare ma non ho ancora avuto tempo”, “te lo preparo entro le 18.00”, “chiamerò l’elettricista in pausa pranzo”, etc.

Ma quante volte rispettiamo la parola data con noi stessi e con gli altri?

Vi propongo un esercizio per aumentare la consapevolezza in quello che diciamo. Prestate attenzione a tutte le volte in cui dite che farete quella cosa ma senza una grossa convinzione, così tanto per dire qualcosa.

Fateci caso, quanto volte realmente lo facciamo o quante volte invece diciamo di fare una cosa e poi non la facciamo e la rimandiamo.

Mantenere la parola sia nei nostri impegni lavorativi o extra lavorativi aiuta noi e chi ci sta intorno e infonde fiducia a noi stessi e soprattutto aumenta la fiducia che gli altri hanno nei nostri confronti.

Non mantenere la parola data o gli impegni prefissati può essere una fonte di stress per noi e soprattutto per le persone che ci circondano che hanno delle aspettative, creando il caos.

Comincia a credere in quello che dici e a mantenere la parola data: diminuirai stress e caos intorno a te al lavoro così come nella vita di tutti i giorni.

Sabrina Toscani

Sabrina Toscani

Mi piace la semplicità, coltivo l’essenzialità, provo a evitare il superfluo, mi sforzo di concentrarmi su ciò che è importante per me. Mi applico con serietà e rido con facilità, adoro l’ironia e credo che in fondo tutto sia un gioco. Penso che le regole e la disciplina facilitino la vita e che il rispetto e la determinazione aiutino a raggiungere gli obiettivi. Ammiro le persone spontanee e autentiche, mi emoziono per tante cose, ma soprattutto al sorriso dei miei figli.

1 commento

Lascia un commento



SIAVS START UP INNOVATIVA A VOCAZIONE SOCIALE

contatto Skype: organizzareitalia
email: info@organizzareitalia.com
Qui trovi l'informativa sulla privacy.
Qui puoi cancellarti dalla newsletter.
APOI

Professione regolamentata dalla Legge 4/2013 - Organizzare Italia è partner accreditato e organo di formazione dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI e aderisce al suo Codice Etico.

Organizzare Italia sostiene quest’anno l’associazione OLTRE LA RICERCA che contribuisce al finanziamento di progetti di ricerca medico-scientifica legati a patologie oncologiche. Per più informazioni: www.oltrelaricerca.org e qui

.