Come creare una lista delle cose da fare

Come creare una lista di cose da fare

Spesso ti senti oberato di lavoro? A volte dimentichi le cose? Ti ritrovi a perdere tempo facendo cose sbagliate? Se questi sono i sintomi è probabile che la causa sia la mancanza della giusta “lista di cose da fare”,  altrimenti detta in inglese To-Do List.

Ecco le 9 regole per fare una To-Do List utile ed efficace e gestire meglio il proprio tempo:

1-decidi se usare una lista unica o, meglio, usare una lista per ogni ambito per es. lavoro, casa, studio ecc…

2-scrivi un elenco delle cose da fare nell’ambito prescelto con tutte le cose che ti vengono in mente

3-guarda uno per volta i compiti e decidi per ciascun compito quale è la priorità ed urgenza, assegnando a ciascun compito una lettera da A (molto urgente e/o molto importante) a F (non urgente e/o non importante). In alternativa puoi usare dei colori diversi, se ti serve per visualizzare meglio le cose.

1- se ci sono troppe cose con priorità A riguarda la lista e scala la priorità di alcuni compiti

2-se ti trovi bene puoi assegnare anche un’ulteriore sotto-categoria con dei numeri, sempre in base all’urgenza di portare a termine quel determinato compito, per es. A1 (estremamente urgente), A2 (urgente), ecc.

3-tieni la lista sempre a portata di mano in modo da  aggiornarla facilmente  e non disperdere le informazioni

4-una volta finito puoi riscrivere la lista in ordine di priorità in modo da avere tutte le cose più urgenti ai primi posti e le non urgenti agli ultimi

5-mano a mano che porti a termine le cose puoi depennare i compiti dalla lista facendo una riga sopra. Questo aiuta anche visivamente a capire quanto e cosa ti rimane da fare, inoltre dà una certa soddisfazione vedere cosa si è già portato a termine.

6-se non sei responsabile per un determinato compito questo non dovrebbe essere nella tua lista.

 

Dedica ogni mattina una decina di minuti per visionare e aggiornare la lista, sia perchè si possono aggiungere nuovi compiti (o sottrarne di vecchi), sia perchè possono cambiare le priorità.

Se credi che queste liste non facciano per te e che siano una perdita di tempo, calcola quanto tempo perdi nella confusione dei compiti quotidiani, nella miriade delle cose da fare e nella fatica di focalizzare quelle più importanti. Dedicarci solo 10 minuti a mente fresca la mattina ti aiuterà invece a semplificarti la vita. Guarda qui come dovrebbe essere la lista delle cose da fare.

Le liste dei compiti migliorano l’organizzazione personale, favoriscono la memoria, fanno aumentare la produttività e aiutano la motivazione!

Sabrina Toscani

Sabrina Toscani

Mi piace la semplicità, coltivo l’essenzialità, provo a evitare il superfluo, mi sforzo di concentrarmi su ciò che è importante per me. Mi applico con serietà e rido con facilità, adoro l’ironia e credo che in fondo tutto sia un gioco. Penso che le regole e la disciplina facilitino la vita e che il rispetto e la determinazione aiutino a raggiungere gli obiettivi. Ammiro le persone spontanee e autentiche, mi emoziono per tante cose, ma soprattutto al sorriso dei miei figli.

3 Commenti
  1. Grazie per articolo !! Molto elocvente !! Complimenti !!

  2. Ok tutto super !!!

Lascia un commento



SIAVS START UP INNOVATIVA A VOCAZIONE SOCIALE

contatto Skype: organizzareitalia
email: info@organizzareitalia.com
Qui trovi l'informativa sulla privacy.
Qui puoi cancellarti dalla newsletter.
APOI

Professione regolamentata dalla Legge 4/2013 - Organizzare Italia è partner accreditato e organo di formazione dell'Associazione Professional Organizers Italia APOI e aderisce al suo Codice Etico.

Organizzare Italia sostiene quest’anno l’associazione OLTRE LA RICERCA che contribuisce al finanziamento di progetti di ricerca medico-scientifica legati a patologie oncologiche. Per più informazioni: www.oltrelaricerca.org e qui

.